L’Italia è al primo posto tra i grandi Paesi UE nell’economia circolare per il recupero dei rifiuti. 

L’Italia è al primo posto tra i grandi Paesi UE nell’economia circolare per il recupero dei rifiuti. Nell'economia circolare tutto, o quasi, si ricicla e poco, o nulla, diventa rifiuto. Il trend di crescita di questa economica virtuosa, tuttavia, sta rallentando in Italia, e altri Paesi potrebbero presto sorpassarci.

E’ questo il quadro che emerge dal primo Rapporto nazionale 2019 sull’economia circolare elaborato dal Circular economy network (rete promossa dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile, da 13 aziende e associazioni di impresa) e dall’Enea, presentato in occasione delle Conferenza nazionale sull’economia circolare.